Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

A tutta B

A Tutta B | Il Pisa chiude in testa, ultimo posto per il Vicenza

Michele Affidato- Banner News

Serie B | Un fulmine a ciel sereno, anche se qualche sentore era nell’aria. La Serie B si ferma e rimanda tutto al nuovo anno a causa dei numerosi casi di tesserati positivi registrati negli ultimi giorni. Con il torneo in pausa forzata si possono tracciare delle prime somme, indicative però dei valori messi in campo dalle società protagoniste.

In vetta alla classifica è attuale squadra Campione d’Inverno c’è il Pisa con 38 punti, formazione che ancor prima della decisione di sospendere il torneo a rimandare tutto al nuovo anno era riuscita a conquistare il primo posto al ad un turno dal giro di boa. A seguire il Brescia con 34 punti, squadra che a fari spenti ha saputo superare le difficoltà occupando il secondo posto utile per la promozione diretta. Grande lotta nella zona Play-Off dove la cremonese insegue le prime due della classe con 33 punti, seguita da Lecce, Monza e Benevento con 31 punti ma tutte e tre con una gara da recuperare a causa dei rinvii della 18esima giornata a causa dei casi Covid.

Al settimo posto si colloca attualmente il Cittadella con 29 punti, squadra che si conferma abbonata alla zona alta della graduatoria. Ultima piazza per gli spareggi, l’ottava posizione è quella ricoperta Frosinone con 28 punti. In zone tranquille della classifica troviamo il Perugia, una delle neopromosse, oltre che rivelazione della prima part3e di stagione. Al decimo posto l’Ascoli guarda con fiducia alla seconda parte del torneo con una salvezza ampiamente conquistata con 26 punti ad un turno dal termine. Rivelazione anche se attesa è poi l’ambizioso e neopromosso Como che con 25 punti viaggia in acque relativamente tranquille, a pochi punti dai Play-Off e con buon margine dai Play-Out.

La Ternana in dodicesima posizione con 23 punti risulta in linea con l’obiettivo salvezza anche se in estate la società biancorossa puntava al salto di categoria nonostante lo status di nuova arrivata in B. Stessi punti ha poi la Reggina che dopo un avvio spumeggiante nelle ultime giornate è sprofondata, ma i segnali per una ripresa sembrano esserci tutti. La Spal con 20 punti e una 15esima posizione chiude la serie delle squadre tranquille. In zona PlayOut troviamo poi l’Alessandria neopromossa con 17 punti seguita dal Cosenza con 16 punti in 17esima posizione. I Lupi, in momento negativo, continuano ad arrancare e devono perciò guardarsi alle spalle.

Le ultime tre della classe sono infine il Crotone, sorpresa al negativo della prima parte di stagione che attualmente vanta soli 11 punti, inseguita dal Pordenone penultimo con 8 punti e dalla fanalino di coda Vicenza con 7 punti, con i lanerossi che però devono ancora recuperare un turno, quello della 18esima giornata rinviato per Covid. Un torneo cadetto che si conferma combattuto ed imprevedibile, dai piani alti fino ai bassifondi, un campionato che ha saputo mostrare valori di categoria superiore e giovani interessanti, due su tutti: Lucca del Pisa e Mulattieri del Crotone, elementi destinati e vestire le maglie di grandi club e che potrebbero essere anche degli oggetti preziosi di mercato durante le trattative della sessione invernale. Proprio dal calciomercato potrebbero arrivare degli scossoni, dando vita ad una vera e propria “nuova” stagione tutta da vivere tra sorprese ed emozioni dal primo all’ultimo minuti, si spera con la presenza dei tifosi sugli spalti.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Trony Laterale – Scad. 20/07/2022

Io bimbo – Laterale/Smartphone
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN A tutta B