Seguici sui social
Ciaocrotone –  header skin

A tutta B

A Tutta B | Il Crotone riparte dalle retrovie, arrancano anche Parma e Monza

Michele Affidato- Banner News

Serie B | La sosta del campionato che lascia spazio alle nazionali ci permette di fare il punto sulle formazioni cadette. Andiamo a vedere insieme le compagini che stanno rispettando le premesse di inizio stagione e chi invece sta disattendendo i pronostici estivi.

Nella zona promozione quelle che sicuramente stanno andando oltre le aspettative ci sono sicuramente Pisa, Reggina, Como. Soprattutto quest’ultima formazione ha stravolto il suo campionato visto che navigava nei bassifondi fino ad un mese e mezzo fa circa ed ora è in piena corsa playoff. Bene anche la Reggina che sta crescendo di giornata in giornata e sta consolidando il posto nella lotta alla A. Il Pisa resta invece a contatto con le primissime posizioni, protagonista di un campionato eccezionale, ma in calo rispetto alle ultime settimane. Nelle zone nobili di classifica troviamo anche Brescia, Lecce e Frosinone.

Le rondinelle non sono da considerarsi una sorpresa visto che ai nastri di partenza era considerata una papabile candidata alla promozione. Lecce e Frosinone invece soprattutto nell’ultimo periodo hanno trovato una costanza che gli sta permettendo di pensare anche ad una scalata diretta nella massima serie senza passare dagli spareggi. Qualcosa di più ci si sarebbe aspettati dal Benevento che si trova a ridosso delle prime ma le ultime due sconfitte consecutive hanno affievolito il morale dei giallorossi che devono fare qualcosa di più se vogliono andare in A direttamente.

Tra le squadre che pensavamo di trovare in zona promozione ma che invece stanno faticando a trovare continuità troviamo sicuramente Monza, Parma e Crotone. I rossoblù hanno già cambiato la guida tecnica e se il campionato finisse oggi sarebbero in Serie C senza nemmeno giocare lo spareggio Play-Out. Non riesce a decollare il campionato dei brianzoli di Stroppa che stanno perdendo troppi punti in giro. I ducali ad inizio stagione erano considerati formazione furori concorso per la promozione ed invece ora si trovano più vicini alla zona salvezza che a quella promozione.

Non tanto per le posizioni di classifica deludente ad oggi sono anche le stagioni di Spal, Pordenone e Vicenza. I ferraresi hanno vinto solo una gara nelle ultime cinque e non hanno mai dato l’impressione di riuscire ad inserirsi nelle zone più alte. Biancorossi e neroverdi chiudono la classifica con rispettivamente quattro e tre punti in dodici gare. Vicenza con una sola vittoria allattivo e quattro sconfitte nelle ultime cinque partite. Ramarri ancora a secco di successi con solo tre pareggi conquistati fino a questo momento. Resta vivo il sogno salvezza del Cosenza che tra le formazioni cadette era quella forse meno accreditata alla salvezza ma che oggi se il campionato fosse chiuso sarebbe salva senza passare dagli spareggi Play-Out. Campionato tranquillo fino a questo momento per Cittadella, Ascoli, Perugia e Ternana che si trovano in posizioni di classifica ch rispecchiano il pronostico di inizio stagione anche se la classfica è corta è tutto potrebbe cambiare sia in positivo che in negativo nel giro di poche settimane.

Tra i cannonieri Coda grazie alle ultime prestazioni col suo Lecce guida ora la classifica marcatori con otto reti. Dionisi dellAscoli lo segue in ritardo di una lunghezza. Bene anche il campionato di Partipilo della Ternana a quota otto assist.

Vincenzo Vellone

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Io bimbo – Laterale/Smartphone

Trony Laterale – Scad. 19/10/2021
Michele Affidato – Banner laterale
Poerio Centro Revisioni – Laterale
Catrol

ALTRO IN A tutta B