Seguici sui social
Crotoneok –  header skin

IN EVIDENZA

A Tutta B | Cittadella e Spezia sconfitte ma ancora temibili, vittorie fondamentali per Ascoli e Trapani

Foto: LegaB.It

Una nuova pagina nel libro del campionato è stata scritta con risultato importanti tracciati al termine del turno della trentaduesima giornata di Serie B 2019-2020. Nell’anticipo di giornata cade il Cittadella sul campo del sorprendente Pisa (2-0) che entra prepotentemente in zona Play-Off, grazie alle reti siglate da Marconi e Marin. Il Cosenza esce battuto dal “San Vito” (0-1) al termine dello spareggio salvezza contro l’Ascoli. Basta una rete di Scamacca nella ripresa agli ospiti per conquistare tre punti d’oro e rilanciare la classifica. Vittoria fondamentale anche per la Cremonese contro il Pescara (1-0) al termine di una gara equilibrata ma decisa dal gol in avvio di Valzania. Tutto facile, forse più del previsto per il Crotone nel big-match contro la capolista e neopromossa Benevento (3-0).

Mattatore indiscusso della gara è Simy che affonda i sogni di record degli ospiti con tre reti d’autore. Pareggio indolore per Virtus Entella e ChievoVerona al “Comunale” di Chiavari (1-1). Ad aprire le marcature per i biancocelesti è Mazzitelli con pareggio ospite di Rigione. Vittoria sofferta e scaccia crisi per il Frosinone che nell’altra sfida d’alta quota supera lo Spezia (2-1). Alla rete di Salvi arriva il pareggio ospite di Galabinov, con un gol del finale di Paganini che fa gioire i ciociari. Vittoria esterna anche per il Pordenone sul campo del Perugia (1-2) con una sfida aperta ad ogni risultato e che ha visto un botta e risposta in avvio con gol di Mazzocco per i neroverdi e Falzerano per i grifoni. Rete decisiva per la vittoria ospita siglata da Ciurria. Vittoria della Salernitana nel “derby” campano contro la Juve Stabia (2-1). I granata riescono a superare le vespe nonostante l’inferiorità numerica andando a segno con Akpa Akpro, pareggio nella ripresa di Forte e gol vittoria nel finale di Gondo. Vittoria all’ultimo respiro per il Trapani nella sfida dell’ultima spiaggia contro il Livorno. I toscani passano in vantaggio a sorpresa con Murilo ma si vedono superare nel finale di gara con reti di Pettinari e Dalmonte.

Vittoria anche per l’Empoli a Venezia (0-2) in un match che vede i toscani ottenere il successo con le marcature di Mancuso, autore di una doppietta. Qualche giorno di riposo per tutte le formazioni del torneo cadetto prima di rituffarsi a capofitto nelle sfide della trentatreesima giornata di campionato in programma venerdì 10 luglio. L’anticipo sarà affidato alla gara tra Juve Stabia e Virtus Entella che andranno ad aprire il turno alle ore 18:45, una contesa aperta ad ogni genere di risultato. Successivamente verranno disputate in contemporanea tutte le altre sfide di questa giornata ed in particolare Ascoli – Salernitana, gara del riscatto, match utile per raddrizzare una stagione tra ambizioni salvezza e speranze promozione. Benevento – Venezia sarà invece la sfida che avrà molto da dire in chiave Play-Out con i venetì alla ricerca di punti pesanti lontano da casa. Al “Bentegodi” è poi in programma ChievoVerona – Trapani con i gialloblu poco quotati in ottica promozione e i siciliani sorpresa del finale di stagione sempre più convinti dell’impresa finale.

Spareggio promozione in Cittadella – Crotone dove i rossoblu calabresi saranno chiamati alla difesa del secondo posto e a contrastare il ritorno di fiamma del Cittadella, ferito ma ancora temibile. Empoli – Frosinone rappresenta l’ennesima sfida tra squadre in cerca di una collocazione, con i ciociari che vogliono riportarsi a tiro per il secondo posto e i toscani ancora in corsa per gli spareggi per la Serie A. Livorno – Cremonese rappresenterà una nuova tappa per il discorso salvezza con i grigiorossi vogliosi di fare bottino pieno contro una squadra ormai involata verso la categoria inferiore.

In Pescara – Perugia ci sarà poco da raccontare se non un match per l’orgoglio personale e per una classifica meno difficile da mandare giù. Pordenone – Pisa potrebbe dire molto in ottica Play-Off con i nerazzurri che, dopo avere battuto Spezia e Cittadella vogliono superare un nuovo ostacolo per scalare i piani alti della graduatoria. Spezia – Cosenza, infine, potrebbe essere l’ultima chiamata per i silani e una buona chance per il secondo posto per i bianconeri.

L.V.

CLICCA PER COMMENTARE

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

SFOGLIA ILROSSOBLU

Trony – Laterale – 06/09/2020
Mc Donald’s- Laterale

Mercatino dell’usato
Bar moka – Laterale

SONDAGGIO

This poll is no longer accepting votes

#LivornoCrotone 1-5 | Vota il migliore in campo
VOTA
Blobb Gelateria 300×270
Poerio – Officina
Tim Paparo
Catrol
Michele Affidato nuovo

ALTRO IN IN EVIDENZA